Spettacoli

Nuovo spettacolo b

Cosa succederebbe se Babbo Natale si ammalasse proprio il 24 Dicembre? I bambini resterebbero senza doni? Non sarebbe più Natale? Caos e confusione al Polo Nord…

 

Le Orecchie di Zio Coniglio

Spettacolo di burattini a guanto
di e con Miguel Rosario.

Canzoni di Michele Carusi e Tiziano Barbieri.

Introduzione
Una storia popolare venezuelana inizia con questa domanda: perché Zio Coniglio ha le orecchie così lunghe? Il racconto è strutturato come molti di quelli della tradizione indigena sudamericana, anche se questo, insieme a molte altre avventure di Zio Coniglio, è considerato, in Venezuela, parte della cultura criolla.
Si parte sempre da una caratteristica specifica di un animale, si dice che prima non era così, e si racconta quell’episodio in cui avvenne il fatto che lo trasformò per sempre, nel modo in cui lo conosciamo oggi.
L’avventura, generalmente, coinvolge flora e fauna tipica del territorio e, alla maniera di Esopo, ha al suo interno una specie di “morale”, una piccola lezione.

Lo spettacolo
Si tratta di uno spettacolo di burattini a guanto, adatto anche per i bambini piccoli (dai 3 ai 5 anni).
Tutti i personaggi sono animali del tropico, e i loro habitat sono le Ande e la calda pianura venezuelana, con i suoi animali coloratissimi e selvaggi e gli immensi fiumi abitati da anaconde e caimani.
Il testo è arricchito da simpatiche canzoni originali che rendono lo spettacolo vivace e divertente.
La storia e il burattinaio sono venezuelani, così come tutta l’atmosfera che prende corpo nello spettacolo.

La storia
Zio coniglio, un tipo furbo, impertinente e che ne sa una più del diavolo, si è stancato di stare sempre con le zampe a terra e vuole a tutti i costi riuscire a volare. Si consulta quindi con l’Avvoltoio il quale decide di condurlo niente meno che dal Condor! Il più imponente, saggio e poderoso dei volatili.
Zio Coniglio volerà quindi (per ora in groppa al suo accompagnatore) dalla pianura fin sopra le Ande dove incontrerà il Condor che, in cambio della possibilità di farlo volare, richiederà a Zio Coniglio di superare alcune dure prove.
Così Zio Coniglio incontrerà il giaguaro, il serpente, il caimano e per ottenere ciò di cui ha bisogno non si farà alcuno scrupolo.
Ma sarà proprio il suo cinismo a causare l’ira del Condor che per punizione gli farà un bella… tirata d’orecchie!

Tecnica utilizzata: pupazzi e burattini in baracca.
Età del pubblico: dai 3 ai 10 anni.

Qua Qua Attaccati Là

Spettacolo di burattini in baracca e attori
con Chiara Bindi e Miguel Rosario.

Spettacolo allegro e vivace che racconta la storia di una principessa sempre triste che vuole sposare solo chi riuscirà a farla sorridere, di un ragazzino semplice ma determinato che intraprenderà un lungo viaggio per tentare nell’impresa e di un’oca magica un po’ “appiccicosa” che lo aiuterà con dedizione.
Il tutto all’interno di una simpatica cornice narrativa nella quale i due burattinai/presentatori attendono i propri burattini (che non arrivano) e quindi, dopo aver cercato inutilmente di intrattenere i piccoli spettatori raccontandogli delle storie, sono costretti ad entrare nel misterioso e avvincente mondo della baracca….

Lo spettacolo è particolarmente adatto ai piu piccoli perché privo di personaggi spaventosi.
Età consigliata: dai 3 agli 8 anni.

Pierino sul Pero

Spettacolo di pupazzi mossi a vista
di e con Chiara Bindi e Miguel Rosario.

Uno spettacolo leggero e divertente che racconta la storia di un bambinio svogliatello di nome Pierino, della Strega Sinforosa che se lo vuole mangiare, del cane Pallino che lo aiuta a uscire dal sacco e di una ragazzina di nome Margherita che ha la straordinaria capacità di volare e per questo rinchiusa in una torre dalla Strega Sinforosa.

Adatto alla messa in scena in teatri o all’aperto su palcoscenico.
Pubblico: dai 3 ai 10 anni.

Prezzemolina

Spettacolo di burattini in baracca
con Chiara Bindi e Miguel Rosario.

Questo spettacolo non è più disponibile
perché abbiamo subito il furto di tutto il materiale dopo una replica.
Se qualcuno “avvistasse” i nostri burattini da qualche parte è pregato di segnalarcelo!

Grazie!